Rivista dell'Istituto per la Storia dell'Arte Lombarda
Numero 10

Un’incisione dall’antico di Paolo Toschi (1788-1854) nel Fondo archivistico D’Ancona

Chatia Cicero

L’articolo presenta un’incisione a bulino e acquaforte firmata da Paolo Toschi (1788-1854), opera appartenente al fondo documentario D’Ancona conservato all’ISAL e da poco rinvenuta. La tavola, eseguita al tempo del soggiorno parigino dell’artista avvenuto negli anni 1809-1819, riproduce sculture e monete di età romana che possono essere messe in relazione con monumenti tuttora esistenti. Il ritrovamento permette di porre sotto una nuova luce l’interesse del Toschi per la cultura antica, rapporto corroborato dall’ulteriore rispondenza di questa con una delle tavole realizzate per il celebre repertorio Iconographie romaine, curato dall’erudito e antiquario romano Ennio Quirino Visconti.

An etching and burin engraving by Paolo Toschi (1778-1854) in D’Ancona Archive

This paper presents a newly discovered etching and burin engraving by Paolo Toschi (1778-1854) from the D’Ancona archive kept in ISAL. The plate, executed during the Paris stay in 1809-1819, shows several ancient Roman statues and coins which can be related to still existing monuments. The finding brings out Toschi’s interest in ancient culture, a relation corroborated by the further correspondence between this one and a plate from the famous catalogue Iconographie romaine, edited by the scholar and antiquary Ennio Quirino Visconti.